Anno tibetano 2144 Uccello di fuoco

L’anno tibetano basato sul movimento lunare è conteggiato sulla base di un testo spirituale chiamato KALACHAKRA Tantra.
All’interno del computo delle lunazioni ogni anno caratterizza un animale archetipo caratteristico ed un elemento specifico.
Gli animali simbolisticamente considerati sono 12, gli elementi 5.
L’astrologia tibetana,molto complessa,contiene quindi elementi di saggezza antichissima e valutazioni profonde che coinvolgono gli esseri e l’ambiente.
Il capodanno è chiamato LO SAR, comincia con la luna nuova del 1º mese tibetano che quest’anno cade,nel calendario occidentale,Lunedì 27 Febbraio.
È denominato UCCELLO DI FUOCO.

Nei testi tibetani l’anno UCCELLO viene indicato in generale come un anno energico ma con una componente di dispersione.
Quindi risulta ottimo iniziare o proseguire attività anche ampliandole ma facendo grande attenzione e concentrazione agli sviluppi ed alle conseguenze possibili.
Si potranno vedere dei frutti concreti solo grazie a queste condizioni.
L’elemento FUOCO conferisce all’anno più energia e potere,ravviva le caratteristiche di cui sopra, dinamicizza le relazioni interpersonali e permette nuove e rapide evoluzioni.
È insomma un anno dotato di una certo vigore!











0

You must be logged in to post a comment.