• La danza e' sempre stata per me una forma di espressione che mi piace moltissimo. Avevo gia' praticato danza quando ero piu' piccola ma riprendere la mia passione nel contesto del Centro e con un gruppo di praticanti mie amiche e' stata ed e' tutt'ora per me un'esperienza unica! Siamo "costrette" a studiare gli insegnamenti che ci vengono dati dai Maestri e a metterli in pratica cercando di dare il meglio di noi stesse e di sviluppare soprattutto le nostre qualità interiori e ,pur avendo innumerevoli altri impegni, questo ci rende gioiose e dinamiche,attente verso le esigenze del gruppo e cosa piu' importante ci aiuta a sviluppare il dharma divertendoci...è una "pratica" settimanale in chiave moderna! Forte!–Laura

  • Reiki per me è un mezzo per evolvere, porta in profondità dentro se stessi una scintilla per cambiare la propria vita e le vite di chi ci è vicino, reiki è un mezzo che lavora per il più alto Beneficio di tutti gli esseri.–Pasquale

  • Il corso di lingua tibetana nell'ambito del Dharma tenuto da Lama Dino Chang Chub mi è utilissimo per comprendere meglio le sfumature e i significati più profondi dei testi di Dharma, in quanto il taglio che è stato dato al corso è qualcosa che va oltre la grammatica e l'insegnamento di una lingua straniera. In particolare, a me ha stimolato lo studio della calligrafia tibetana, che è per me diventata un'importante forma di pratica spirituale.–Daniele Tamponi

  • Iniziare a danzare a 31anni è stato per me sia la realizzazione di un sogno che ho sempre avuto sin da piccolina sia il mettersi in gioco cercando di superare i miei limiti fisici e mentali...danzare è per me praticare! È un modo energico, gioioso ed elegante di esprimere e di migliorare se stessi come singoli e come gruppo. Unire poi la danza al percorso interiore spirituale...questo sì che è per me un oceano di bellezza infinita perché mi permette di esprimere l'amore e la devozione ai nostri Preziosi Maestri senza i quali non avrei mai potuto vivere questa esperienza meravigliosa, grazie!–Giuliana Anzalone

Corsi e attività 2014/2015

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch ®

Questa nuova arte manipolatoria è basata sul tocco e coniuga a livello di disciplina i principi dello shiatsu tradizionale con gli aspetti della medicina tibetana.
Se si vuole entrare nella dimensione di Shiatsu Ngal-So & Mandala Touch ® si devono usare strumenti differenti rispetto a quelli usati normalmente dalle varie scuole di manipolazione del corpo (osteopatia, chiropratica, shiatsu tradizionale, etc.).

Reiki Chagwang NgalSo – Metodo Pema ®

Reiki Ngal-gSo è un nuovo sistema che integra la pratica del reiki tradizionale (in riferimento agli insegnamenti del maestro Usui) con quella dell’Autoguarigione Tantrica Ngal-gSo, trasmessa direttamente dal Ven. Lama Gangchen. Le due discipline derivano quindi da due precisi lignaggi e la loro unione ha promosso la nascita di un sistema di cura e autoguarigione unico nel suo genere.

Medicina Tibetana

La medicina tibetana costituisce un sistema molto vasto e complesso di metodologie che si basa su varie modalità diagnostiche e terapeutiche naturali che vengono relazionate a tre umori fisici: vento, bile e flemma.
Essa svolge un’azione di prevenzione e cura per mantenere e restituire l’equilibrio all’interno e all’esterno dell’organismo, analizzando le cause che presiedono all’insorgere della malattia.


 

Lingua tibetana per il Dharma

La lingua tibetana nacque intorno al 650 d.C. a opera del dotto Thon.mi.Sambota sotto la direzione del saggio re Songtzen Gampo, che sviluppò un alfabeto con la finalità di poter tradurre i testi originali degli insegnamenti di Buddha.

Yoga

Il termine «Yoga» nasce dalla radice sanscrita «yuj» che significa «unire, legare insieme»: l’obbiettivo principale di questa disciplina è quindi la riunificazione di corpo e mente.Lo yoga è un cammino verso sé stessi, una via suggerita per poter entrare in contatto con il proprio corpo.

 

Danza

Muovere il corpo verso la “Peace Dance” non significa soltanto affermare la grazia e la gentilezza nell’espressione corporea ma, armoniosamente, vuole anche dire predisporre al risultato nella bellezza del mondo qui e ora.

Erboristeria antica e moderna
Questo corso sviluppa un livello di comprensione teorico-pratico dell’erboristeria com’ è nota nell’area mediterranea a partire dai suoi “padri”: Ippocrate, Gaieno, Dioscoride, fino al Mattioli e la scuola salernitana, grandi esempi questi di cultura medica e “ars curandi”.

Astrolgia tibetana e occidentale
L’astrologia Tibetana è una versione che racchiude nel suo grembo la conoscenza dei saggi antichi della Cina e l’esperienza dei maestri astrologici dell’India.
I due sistemi: l’astrologia skar.rtsis (pron. kar.tzi) ossia l’astrologia del “calendario”e l’astrologia byung.rtsis (pron. giun.tzi) l’astrologia “delle stelle” sono mirabilmente unite in una visione complessiva dell’uomo, delle sue azioni (karma) e della specifica relazione con l’universo.