Programma Attività Luglio 2016

I Maestri del Centro Buddha della Medicina augurano a tutti un’Estate ricca di felicità, di benessere, di realizzazioni e di progresso nel Dharma.

Le sessioni di meditazione saranno dedicate a pratiche fondamentali della nostra tradizione quali la Guru Puja e la pratica di Tara, inoltre il programma comprende una sessione dedicata alla pratica tantrica “La Natura Spazio dell’elemento Acqua” e una serata riservata alla Prajnaparamita.

IL DHARMA E LA MEDITAZIONE

Guru Puja: giovedì 7 luglio, ore 19:30

La Guru Puja è un rituale di invocazione e di offerta per la pacificazione delle energie negative e delle emozioni.

Nel buddismo tantrico, perché il praticante possa procedere correttamente e velocemente sul sentiero che conduce al risveglio supremo, è di fondamentale importanza il rapporto con il Guru, intendendo con questo termine una guida spirituale in grado di fornire ad ogni discepolo istruzioni personalizzate idonee a conseguire l’illuminazione.

Il Guru rappresenta così il Dharma, il Sangha e il Buddha stesso (i tre Gioielli), e la pratica della Guru Puja è uno strumento di connessione profonda non solo con il proprio Maestro ma anche con tutto il lignaggio fino ad arrivare, senza soluzione di continuità, agli insegnamenti originali di Buddha Shakyamuni.

La Guru Puja di questa serata é offerta dai Maestri per la Lunga Vita del  Guru Radice Lama Gangchen in occasione del suo Compleanno.

Prajnaparamita: giovedì 14 luglio, ore 20:00

Prajnaparamita o “Perfezione della Saggezza”; la pratica si fonda sul “Sutra del Cuore della Saggezza”.

Il Sutra è così chiamato perché contiene l’essenza, il fondamento degli insegnamenti che il Beato diede presso il Picco dell’Avvoltoio vicino a Rajagra, in India, intorno al 530 a.C.

Il testo, composto di 25 versi, descrive come, durante una grande assemblea di monaci e saggi, l’Illuminato Cenresig (Avalokitesvara) rivelò al saggio Shariputra il modo corretto di percepire i cinque aggregati e, per estensione, i cinque sentieri dell’Illuminazione, i dodici anelli dell’origine interdipendente e le Quattro Nobili Verità da un punto di vista relativo e assoluto.Il sutra è sintetico, ma la sua importanza è riconosciuta in tutte le tradizioni buddiste e, con qualche lieve differenza, viene recitato in tutti i monasteri delle diverse scuole.

Pratica di Tara: giovedì 21 luglio, ore 20:00

Questa serata sarà dedicata alla pratica delle 21 Lodi al Buddha Tara e dei mantra specifici connessi con le sue 21 manifestazioni; inoltre, per incrementare il potere di riequilibrio dei nostri elementi interni e dei nostri chakra, la pratica di Tara sarà unita a quella di Autoguarigione Tantrica NgalSo.

La motivazione dei Maestri, oltre che la condivisione di questa benefica pratica all’interno del nostro Sangha, è rendere l’esperienza della preziosa energia di Tara stabilmente connessa con l’energia del cuore e le sue preziose realizzazioni completamente integrate con la nostra mente.

La Natura Spazio dell’elemento Acqua: giovedì 28 luglio, ore 20:00

Questa pratica tantrica è stata ideata dai Maestri Tina Pema De Khie La e Dino Cian Ciub Ghialtzen ed è composta da sei fasi che condurranno gradualmente i partecipanti ad esperire la preziosa natura dell’elemento acqua, le sue interconnessioni con il micro e il macro cosmo e la sua essenza ultima di vacuità.

La finalità della meditazione è di creare un’autentica e completa purificazione e rigenerazione degli individui e proporre una corretta interazione con l’elemento più sottile ed essenziale: lo Spazio.

ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

Venerdì 8 luglio, a partire dalle ore 20:00, dopo una breve meditazione collettiva, avrà luogo una serata congiunta di presentazione e scambi di Reiki NgalSo Metodo Pema® e di Shiatsu NgalSo.

Reiki NgalSo-Metodo Pema®

Questo metodo, creato dalla Maestra Tina Pema De Khie La, nasce dall’unione tra il Reiki tradizionale (sistema Usui) e la pratica di Autoguarigione Tantrica NgalSo di Lama Gangchen Tulku Rimpoce, generando una tecnica di guarigione molto più completa basata sull’imposizione delle mani. Durante questa serata sarà possibile ricevere trattamenti dimostrativi e informazioni sulle modalità di partecipazione ai seminari formativi.

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch®

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch® è una nuova arte manipolatoria basata sul tocco che coniuga i principi dello Shiatsu tradizionale con gli aspetti della medicina tantrica tibetana.

In questa disciplina, che è in essenza un percorso meditativo, il terapeuta si pone in connessione con le energie sottili della persona trattata, ne percepisce i flussi dei canali energetici e le relative disarmonie e, tramite il tocco, riesce a “sintonizzarsi” con esse e a rivitalizzarle, in modo da suscitarne il riequilibrio.

ALTRE ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

Yoga

– Lezioni di Marisa: lunedì 4 e 11luglio (ore 19:00-21:00).











0

You must be logged in to post a comment.