Erboristeria antica e moderna

Erboristeria antica
Questo corso sviluppa un livello di comprensione teorico-pratico dell’erboristeria com’ è nota nell’area mediterranea a partire dai suoi “padri”: Ippocrate, Gaieno, Dioscoride, fino al Mattioli e la scuola salernitana, grandi esempi questi di cultura medica e “ars curandi”.
In particolare la scuola Medica di Salerno con il suo codice “il Regimen Sanitatis” contenente ben 35 trattati sulla concezione medica, rappresentò il punto più alto nel XIII sec. per la formaziopne di medici-erboristi dell’area del Mediterraneo.
Molte di queste ...

Continua a leggere →
0

Danza

Muovere il corpo verso la “Peace Dance” non significa soltanto affermare la grazia e la gentilezza nell’espressione corporea ma, armoniosamente, vuole anche dire predisporlo alla bellezza del mondo.
Nel mese di Maggio e Luglio 2014 il gruppo si è esibito al Centro Buddha della Medicina e all’Albagnano Healing Meditation Center in due occasioni speciali.
Tecniche d’insegnamento utilizzate : Contemporanea

L’orario dei corsi è in fase di definizione.


Continua a leggere →

0

Tai Chi C’huan


Il T’ai Chi Ch’uan è una raffinata arte marziale non violenta di autodifesa i cui principi sono in perfetta armonia con le leggi della natura.
Quest’arte è anche chiamata «ginnastica dolce, o morbida» in quanto si eseguono movimenti lenti, circolari e armoniosi in accordo con il respiro.
È un’arte di lunga vita e quindi può essere praticata anche dalle persone anziane.

Il T’ai Chi Ch’uan nacque in Cina verso la fine del V° secolo d.C. ...

Continua a leggere →
0

Yoga

Il termine «Yoga» nasce dalla radice sanscrita «yuj» che significa «unire, legare insieme»: l’obbiettivo principale di questa disciplina è quindi la riunificazione di corpo e mente.
Lo yoga è un cammino verso sé stessi, una via suggerita per poter entrare in contatto con il proprio corpo, con la propria mente e con tutti quegli aspetti più profondi del proprio essere. È un mezzo, una via che permette di fare la bellissima esperienza di ascoltare il vasto universo di ...

Continua a leggere →
0

Lingua tibetana per il dharma

La lingua tibetana nacque intorno al 650 d.C. a opera del dotto Thon.mi.Sambota sotto la direzione del saggio re Songtzen Gampo, che sviluppò un alfabeto con la finalità di poter tradurre i testi originali degli insegnamenti di Buddha (dalla lingua madre, il Pali, era già stata fatta una traduzione in sanscrito) con la motivazione spirituale di essere una “lingua sacra” per il sostegno della meditazione e dei testi di Dharma.

La finalità del corso è di imparare ...

Continua a leggere →
0