L’Autoguarigione Tantrica Ngal-gSo è una pratica speciale per rilassare il corpo, la parola e la mente.
Racchiudendo l’essenza dei sutra, dei tantra e degli insegnamenti medici ed astrologici di Buddha Shakyamuni, questo metodo, che si presenta in forma semplice e moderna, è stato elaborato da Lama Gangchen Tulku Rinpoche per aiutare il maggior numero di persone che si avvicinano a questo tipo di pratiche anche per la prima volta .
Utilizzando il potere terapeutico del respiro, dei mudra, dei mantra, delle visualizzazioni di archetipi positivi e della concentrazione meditativa, purifica gli elementi che compongono il corpo e la mente, sviluppa energia vitale in armonia con i flussi cosmici, trasforma i difetti mentali, genera saggezza e risveglia la pura mente originaria.
L’Autoguarigione Tantrica Ngal-gSo trae le sue origini dagli insegnamenti di Siddharta Gautama, il Buddha storico: è quindi un metodo antico che Lama Gangchen ha «riconfezionato» per insegnare a sperimentare e riconoscere il nemico interiore, che è il responsabile delle malattie che affliggono le persone. L’unica possibilità di salvezza è quindi iniziare a «fare» veramente qualcosa: scegliendo l’autoguarigione si può arrivare a rilassarsi e a riprendersi dalla vita stressante di oggi.
In questa pratica non viene richiesto nè di avere fede, nè di convertirsi al buddismo: tutti la possono usare in qualsiasi momento. Per ottenere risultati duraturi e profondi bisogna ovviamente praticarla con serietà e costanza, come con qualsiasi altro metodo terapeutico, ma anche un uso occasionale produce grandi benefici.