Programma Attività Maggio 2018

Il programma del mese di Maggio 2018 propone importanti eventi di Dharma, non riportati nel programma cartaceo, che segnaliamo sinteticamente di seguito e dettagliamo all’interno della comunicazione.

Sabato 12 maggio (ore 20): presentazione della pratica meditativa in forma danzata “Il Puro Cristallo che mostra Shambhala” presso il Royal Club di Torino – Piazza Muzio Scevola 2 – nell’ambito dell’Evento F.I.R.M.A. – Festival Internazionale delle Religioni e del dialogo interreligioso con la Musica e le Arti – XXX Ed. Salone del Libro.Avremo a disposizione uno spazio per offrire i ns. prodotti (incensi, ecct.) ai presenti e sarà necessario concordare una presenza organizzata alla manifestazione.

Lunedì 14 maggio (ore 17): presso il Salone Internazionale del Libro – premiazione della migliore performance presentata al Festival.

Mercoledì 30 maggio (dalla tarda mattinata): Lama Nyma Tulku Rimpoce, i Lama e i Monaci presenti ad Albagnano, accompagnati da Lama Gangchen Tulku Rimpoce al Centro Buddha della Medicina: iniziazione, insegnamenti e benedizione del nostro Gompa e del Sangha.

In questa occasione festeggeremo anche il Vesak e il compleanno di Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen.

I Lama e i Monaci si fermeranno a pranzo da noi e quindi sarebbe opportuno che ci si rendesse disponibili a preparare e portare il cibo da offrire, chi intendesse partecipare può informare la segreteria per l’organizzazione dell’evento.L’ APPUNTAMENTO OVVIAMENTE SARÀ DA CONFERMARE  SECONDO GLI IMPEGNI DEI LAMA SUDDETTI!

 

Segnaliamo inoltre che il Ritiro previsto dal 23 al 26 maggio avrà come tema la Pratica di Kurukulle, la variazione è seguita alla circostanza che molte persone hanno ricevuto questa iniziazione completa sia al Centro di Torino sia ad Albagnano il 21 aprile scorso, quando i Maestri, a nome del Centro, hanno fatto l’offerta completa per tutta la giornata al Vajravali.

 

IL DHARMA E LA MEDITAZIONE

 

Il Puro Cristallo che mostra Shambhala: la pratica danzata – mercoledì 2 maggio, ore 20:00

Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen ha creato questa preziosa pratica che permette la connessione con la dimensione pura di Shambhala. Durante queste sessioni saranno trasmessi ulteriori insegnamenti/commentario e saranno ripresi e approfonditi i sei livelli della pratica, dal punto di vista teorico con insegnamenti di Astrologia Tibetana e sulle Sillabe Seme; e dal punto di vista metodologico/pratico con spiegazioni dettagliate sulle diverse fasi della pratica, sulle modalità di visualizzazione, sulla scrittura e corretta pronuncia tibetana e anche sugli aspetti di movimento del corpo fisico che permettono la connessione con questa Terra Pura.

Questa particolare sessione avrà per argomento la pratica danzata di Shambhala in previsione della partecipazione del nostro Centro al Festival Internazionale delle Religioni e del dialogo interreligioso con la Musica e le Arti (F.I.R.M.A.) nell’ambito della XXX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino; sabato 12 maggio, alle ore 20, presso il Royal Club, Lama Dino presenterà la pratica completa con le danze. Lunedì 14 maggio, alle ore 17, al Salone del Libro, sarà premiata la migliore performance.  

 

Il Cammino del Bodhisattwa: le Sei perfezioni – mercoledì 9 maggio, ore 20:00

Nel sentiero del Grande Veicolo (sanscrito: Mahayana) l’addestramento dei praticanti è finalizzato alla liberazione dalla sofferenza (la propria e quella degli altri) nell’intento di ottenere l’illuminazione per aiutare e beneficiare tutti gli esseri. Con questa motivazione altruistica, definita Bodhicitta, i meditatori si impegnano ad attuare le Sei Perfezioni (sanscrito: Paramita); tali istruzioni furono insegnate, 2500 anni fa, da Buddha Shakyamuni e sono pervenute a noi tramite il lignaggio ininterrotto dei Maestri di Dharma e attraverso la diffusione e il commento dei Sutra (discorsi del Buddha).

La Maestra Tina Pema de Khie analizza con cura, sulla base della propria esperienza di Dharma, gli insegnamenti contenuti nel testo di Shantideva – il Bodhisattvacharyavatara – sviluppando momenti di autentica profondità meditativa.


HERUKA: Le Tre Purificazioni – mercoledì 16 maggio, ore 20:00

Il Tantra di Heruka Chakrasamvara appartiene al Mahanuttara Yoga Tantra ed in particolare al Tantra Madre. Nello specifico,attraverso dettagliate meditazioni,il praticante arriva a sviluppare la mente di Chiara Luce, ossia la natura essenziale e luminosa della mente.

La pratica delle tre purificazioni in più consente di eliminare le impronte Karmiche remote e le propensioni negative più recenti che abbiamo accumulato con azioni improntate a ignoranza,confusione, desiderio smodato ed egoismo.

 

Pratica di Kurukulle – la Dakini del Loto: ritiro da mercoledì 23 a sabato 26 maggio          

E’ una delle pratiche del più elevato Yoga Tantra e indica come innamorarsi del Dharma e della Realtà Ultima della Vacuità. E’ stata composta da Tilopa e dai suoi discepoli, nonché da altri Mahasiddha come Indrabhuti di Oddyana.

Il suo nome tibetano Rik Cema significa Colei che Causa la Conoscenza, Colei che Risveglia la Consapevolezza non duale.

Kurukulle aiuta a rimuovere gli ostacoli e, nel mondo relativo, provvede alla nostra salute e alla nostra saggezza e crea buone condizioni per la pratica del Dharma. A livello ultimo, conduce allo Stato di Buddha. Lei è la Dakini interiore e compie attività magnetizzanti che beneficiano tutti gli esseri. E’ anche la sorgente del tummo, il potente fuoco interiore.

Kurukulle forma una triade con Manjushri e Sarasvati: insieme, incrementano la saggezza, ordinaria e spirituale, e l’intelligenza.

Calendario:

       mercoledì 23 maggio, ore 20:00

       giovedì 24 maggio, ore 20:00

       venerdì  25 maggio, ore 20:00

       sabato 26 maggio, ore 15:00

 

Mercoledì 30 maggio dalla tarda mattinata (gli orari definitivi saranno comunicati appena possibile)

 

Lama Nyma Tulku Rimpoce, i Lama e i Monaci da Albagnano: iniziazione, insegnamenti e benedizione del nostro Gompa e del Sangha

 

Come anticipato nella news letter di aprile, il nostro Centro accoglierà Lama Nyma, Monaci e Lama della nostra tradizione, accompagnati da Lama GangchenTulku Rimpoce per una particolare benedizione al luogo e alle persone che lo frequentano, con insegnamenti e un’iniziazione.

In questa occasione festeggeremo anche il Vesak e il compleanno di Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen.

I Lama e i Monaci si fermeranno a pranzo da noi e quindi sarebbe opportuno che ci si rendesse disponibili a preparare e portare il cibo da offrire, chi intendesse partecipare può informare la segreteria per l’organizzazione dell’evento.

 

 

ALTRI MOMENTI DI DHARMA E MEDITAZIONE

 

Autoguarigione Tantrica NgalSo: mercoledì 9 e mercoledì 23 maggio, ore 18:15

Studio della pratica di Autoguarigione NgalSo con spiegazioni dettagliate sulle diverse fasi della meditazione e sul significato dei Mantra e dei Mudra specifici. Si tratta di un incontro utile a chi si avvicina al Sentiero del Buddhadharma e vuole apprendere una pratica di base che potrà poi svolgere anche autonomamente per apportare benessere fisico e mentale a sé, agli altri e all’ambiente.

E’ inoltre un approfondimento per coloro che si sono accostati di recente alle attività di meditazione del Centro ed è un sistema molto valido anche per chi intendesse consolidare le basi della propria “tecnica” meditativa.

 

ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

 

Venerdì 11 maggio, a partire dalle ore 19:30, dopo una breve meditazione collettiva, avrà luogo una serata congiunta di presentazione e scambi di Reiki NgalSo Metodo Pema® e di Shiatsu NgalSo.

 

Reiki NgalSo-Metodo Pema®

Questo metodo, creato dalla Maestra Tina Pema De Khie La, nasce dall’unione tra il Reiki tradizionale (sistema Usui) e la pratica di Autoguarigione Tantrica NgalSo di Lama Gangchen Tulku Rinpoche, generando una tecnica di guarigione molto più completa basata sull’imposizione delle mani. Durante questa serata sarà possibile ricevere trattamenti dimostrativi e informazioni sulle modalità di partecipazione ai seminari formativi.

 

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch®

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch® è una nuova arte manipolatoria basata sul tocco che coniuga i principi dello Shiatsu tradizionale con gli aspetti della medicina tantrica tibetana.

In questa disciplina, che è in essenza un percorso meditativo, il terapeuta si pone in connessione con le energie sottili della persona trattata, ne percepisce i flussi dei canali energetici e le relative disarmonie e, tramite il tocco, riesce a “sintonizzarsi” con esse e a rivitalizzarle, in modo da suscitarne il riequilibrio.

 

 

ALTRE ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

 

Yoga

– Lezioni di Marisa: lunedì 7, 14, 21 e 28 maggio (ore 19:00-21:00)

– Lezioni di Mirella: martedì 8, 15, 22 e 29 maggio (ore 20:00-22:00)

You must be logged in to post a comment.