Sacre reliquie del Buddha

Grazie alla amorevole richiesta del Guru Radice, il ven. Lama Gangchen Tulku Rinpoche, alcune sacre reliquie di Buddha Shakyamuni sono state portate, per la prima volta a Torino, presso i locali del Centro Buddha della Medicina, nel mese di ottobre 2008.
Le Sacre Reliquie, che fanno parte di una raccolta proveniente dai tre templi reali, sono state conservate per duemila anni dalla popolazione dello Sri Lanka: 2552 anni fa, i resti della cremazione del corpo di Buddha Sakyamuni furono distribuiti dai monaci nei diversi regni dell’India e in seguito furono condivisi con molti altri paesi buddisti.
Il loro custode, il ven. Walpola Kalyanatissa Nayaka Thero, direttore dello Zurich Buddhist Vihara, con alcuni monaci Theravada e il Ven. Lama Gangchen, per due giorni hanno dato insegnamenti alle numerosissime persone che hanno partecipato alla suggestiva ed emozionante cerimonia che il Centro ha avuto l’onore di ospitare.
Vedere le reliquie equivale a vedere il Buddha stesso e questa eccezionale occasione è stata di sprone per tutti i partecipanti a incrementare amorevole generosità e compassione, a sforzarsi di comprendere gli insegnamenti spirituali per sviluppare la propria mente.

Quest’anno, a completamento dei vari eventi di Dharma che abbiamo promosso relativi ai 25 anni del Centro Buddha della Medicina, l’arrivo delle Sacre Reliquie del Buddha Shakyamuni rappresenta una ulteriore acquisizione in termini di beneficio per tutti e principalmente per il Sangha.











0
  Potrebbe interessarti anche

You must be logged in to post a comment.