Kyabje Ling Dorje Chang

Kyabje Ling Dorje Chang, il tutore dell’attuale Dalai Lama e il 97° Gaden Tripa (detentore del trono di Gaden), nacque nel 1903 e fu riconosciuto da S.S. il tredicesimo Dalai Lama Thupten Lungtok Namgyal Thinley e dagli oracoli dei monasteri di Nechung e Gadong come la reincarnazione del suo predecessore. A sette anni entrò in monastero e iniziò il percorso di studi monastici di lettura, scrittura e memorizzazione dei testi sacri, a 10 anni si iscrisse all’Istituto universitario di Drepung e iniziò un addestramento rigoroso nei più alti campi della filosofia buddhista. Ricevette gli insegnamenti sui Sutra e sui Tantra da una trentina di grandi Lama, tra cui S.S il 13° Dali Lama, il suo Guru Radice Kyabje Pabongka DorjeChang, e altri venerabili Maestri tra cui Kyabje Trijang Dorje Chang e Kyabje Buldu Dorje Chang. Ottenne così a vent’anni, in età ancora particolarmente giovanile, il titolo di Gheshe Lharampa, che ancora oggi comprende lo studio dei cinque trattati di logica, saggezza, filosofia, etica e metafisica. All’età di ventotto anni, mentre era in pellegrinaggio nel Tibet per donare insegnamenti ai discepoli, S.S. il tredicesimo Dalai Lama lasciò il corpo e Ling Rinpoche partecipò alla cerimonia di consacrazione delle sacre reliquie contenute nel reliquario dorato nel palazzo del Potala a Lhasa. All’età di 34 anni venne nominato Abate del monastero di Gyutoe e nel 1940 diventò insegnante privato e tutore dell’attuale 14° Dalai Lama e nel 1949 ottenne il titolo di Sharpa Choeje, la seconda pilù alta carica nella tradizione Gelugpa. A partire dal 1954 accompagnò in molti viaggi S.S. il Dalai Lama e in molte occasioni diede insegnamenti pubblici sui Sutra e sui Tantra a migliaia di discepoli. Nel 1959, quando i cinesi invasero il Tibet e il Dalai Lama dovette fuggire nella vicina India, anche Ling Rinpoche e gli altri insegnanti privati seguirono il Dalai Lama prima a Mussoorie e poi successivamente a Dharamsala, città che è diventata la sede del governo tibetano in esilio nel 1960. A seguito della morte del 96° detentore al trono del monastero di Gaden in Tibet, Kyabje Ling Rinpoche fu nominato 97° Gaden Tripa a Bodhgaya. A partire dal 1968 inaugurò il monastero di Zurigo e iniziò a viaggiare in Europa, donando molti insegnamenti e iniziazioni ai discepoli. Ritornato in India nel 1969, tenne un ampio discorso a Bodhgaya per un anno e mezzo sui vari trattati di Lama Tzong khapa a circa settecento discepoli. Dal 1972 al 1980, in risposta alle tante richieste, viaggiò in Europa e in America per donare insegnamenti a più persone possibili, dando iniziazioni, trasmissioni orali e spiegazioni dei testi di Lama Tsong Khapa, dei Sutra, e delle quattro classi del Tantra. I suoi ultimi insegnamenti pubblici vennero dati al monastero di Sera Me a quasi duemila persone sul LAM RIM CHEN MO, la «Grande Esposizione degli Stadi del Sentiero», e a Nuova Delhi, ad un gruppo oltre cento indiani, discepoli occidentali e tibetani, con l’iniziazione di Avalokiteshvara. Alla conclusione del suo 81° compleanno, dopo una lunga malattia iniziata anni prima, nella mattina del 25 Dicembre 1983 Kyabje Ling Dorje Chang ha lasciato il corpo.