Lignaggio Ganden Nyen Gyu

Il Ven. Lama Gangchen Tulku Rinpoche è il detentore di un lungo e ininterrotto lignaggio di maestri guaritori del buddismo tibetano.
Insegna l’Autoguarigione tantrica NgalSo, metodo per realizzare la pace interiore, che trae le sue origini dagli insegnamenti di Buddha Shakyamuni e che Rinpoche ha “riconfezionato” per permetterci di godere dei suoi effetti posiviti, per rilassarci e riprenderci dalla vita stressante di tutti i giorni. NgalSo è una parola tibetana formata da due sillabe: ‘Ngal’ significa il lato negativo del mondo interno ed esterno (malattie, stanchezza, inquinamento…), cioè quello che dobbiamo purificare. ‘So’ è il lato positivo, tutte le energie favorevoli e le qualità che dobbiamo guarire o incrementare.
Tutti gli insegnamenti trasmessi dal Ven. Lama Gangchen, guida spirituale del Centro, discendono da generazioni di maestri e guaritori che, in una linea di continuità senza interruzioni, vengono tramandati da maestro a discepolo.
Lama Gangchen è così il guru-radice dei maestri del Centro Buddha della Medicina; a sua volta, Lama Gangchen ha come guru radice S.E. Kyabje Trijang Dorje Chang, il cui guru radice fu Kyabje Pabongka Dorje Chang e così via fino ai grandi detentori del lignaggio Ghelupa per arrivare al Panchen Lama, manifestazione di Buddha Amithaba. Il lignaggio oggi ha una continuità come Sangha ordinato in lama Michel Rinpoche, Lama Gonsar Rinpoche, Gheshe Rabten Rinpoche, Tomo Tulku Rinpoche, Gheshe Pende Rinpoche e molti altri importanti Lama.Inoltre, nel lavoro instancabile che Lama Gangchen ha sviluppato nel mondo, molti Centri e gruppi di studio si sono formati in tutte le nazioni.
In tal senso il lignaggio Ngal.gSo si è arricchito, nella pratica del Dharma, anche da componenti di Sangha laico come la nostra realtà del Centro Buddha della Medicina.