Home Page - Centro Buddha della Medicina

Associazione spirituale per la diffusione della tradizione medica dei Lama guaritori tibetani, della filosofia Vajrayana e dell'Autoguarigione tantrica NgalSo
Vai ai contenuti

Preparazione mentale alla morte per un’esistenza senza paure
La visione buddhista di un Lama occidentale
Perché la società attuale teme la morte e contemporaneamente la nega?
Può essere utile cogliere in maniera significativa questa condizione dell’esistenza che accomuna indistintamente gli esseri?

Prossimi appuntamenti
Lama Dino parteciperà all'edizione 2021 di Torino Spiritualità intitolata "I Desideranti".
L'evento è al Circolo dei Lettori di Torino Venerdì 18 Giugno alle ore 16:00 e per chi non potrà partecipare, l'intervento verrà trasmesso in prima serata sul Canale YouTube alle ore 21:00

DESIDERANTI, NOI ESSERI SENZIENTI NELL'UNIVERSO DEL KAMA LOKA

Il Kama Loka è una porzione infinita dell'Universo che "contiene" col divenire di nascita, vita e morte di innumerevoli esseri senzienti.  
Le rinascite degli esseri, in quest'area, presentano la stessa caratteristica di base: il desiderio. Siamo desideranti in tutto e per tutto. Per un'illimitata moltitudine di persone questo porta a danni, illusioni, sofferenze. Ma per altri, può tale sete essere la base dell'Illuminazione?

PRATICA DEL CHÖD
Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen ha deciso di trasmettere lo speciale insegnamento del Chöd ad un gruppo ristretto di praticanti del Centro Buddha della Medicina, che hanno accettato di partecipare, con la motivazione di essere di aiuto agli esseri in questo particolare momento storico.
Partendo dalla vita della grande yogini tibetana, Machig Labdrön, e la relazione con il suo Guru Padampa Sanghiè, Lama Dino ha trasmesso il Genang della pratica e sta insegnando il particolare canto che la contraddistigue; Il Chöd, "tagliare l'ego", è la prima pratica nativa del Tibet trasmessa da Machig Labdrön, ispirata alla Prajnaparamita.
Buddha Shakyamuni ha insegnato, sulla base delle diverse attitudini mentali degli esseri, diversi metodi per l’abbandono della visione al sé ritenuto veramente esistente; alcuni possono essere percepiti più graduali, altri più diretti.
La pratica del Chöd è diretta, "tagliente", ha lo scopo di connettere velocemente la mente del discepolo con quella del Guru e di rendere familiare la Sua generosità incondizionata verso tutti gli esseri, anche quelli che appaiono malefici e distruttivi, tramite la meditazione e l'energia del dono.


Il 17 Maggio con "l'Omaggio alle Dakini del Centro" Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen ha iniziato un importante ciclo di insegnamenti sull'energia femminile, partendo proprio dalle Dakini.
Chi sono le Dakini? Vengono definite due tipologie di Dakini, ovvero le "Dakini di saggezza" e "Dakini dell'esistenza".  Le prime  sono generate dalla pura mente del Buddha, le seconde sono in origine donne ordinarie che attraverso la pratica tantrica trasmessa dai loro Guru acquisiscono tutti i poteri e le potenzialità delle Dakini di saggezza.
Dopo la trasmissione energetica del 17 Maggio, l'insegnamento previsto del commentario relativo alle "19 qualità individuali e le 11 collettive delle Dakini" è stato posticipato per dare spazio ad un insegnamento preliminare che introdurrà il commentario.
"Omaggio al cuore misterioso del mondo femminile - Dakini ieri e oggi" porta nel contesto odierno la storia della vita di esseri femminili, vere Dakini, vissute in tempi remoti.  Lama Dino espone le cause e condizioni che hanno portato questi esseri alla trasformazione da ordinari a manifestazioni pure.  


Attivita
Lama Residenti
Insegnamenti
calendario tibetano
Mantra
Iscrizione News Letter
Il Centro
Meditazioni
Lignaggio NgalSo
domande al lama
Area Riservata
Centro Buddha della Medicina - via Cenischia 13 - Torino - Tutti i diritti riservati ©
Centro Associato
Torna ai contenuti