Programma Attività Luglio 2019

I Maestri del Centro Buddha della Medicina augurano a tutti un’Estate ricca di felicità, di benessere, di realizzazioni e di progresso nel Dharma.

Il programma del mese di luglio prevede sessioni di studio e meditazione su:

– Il Puro Cristallo che mostra Shambhala (3 luglio)

– Pratica del Buddha della Medicina (10 luglio)

– Pratica di Tara (17 luglio)

– Purificazione Astrologica e pratica dei Rishi (24 luglio)

– Guru Puja e pratica del Protettore del Dharma (31 luglio).

 

I Maestri segnalano inoltre l’Evento speciale di Dharma al Centro di Albagnano  (Domenica 7 luglio, dalle ore 9) in occasione della celebrazione dei compleanni di Lama Gangchen Rinpoche e di Lama Michel Rinpoche.

Programma: ore 9.00 Puja di Lunga Vita con speciale dedica per la stabilità della Grande Madre Terra e di tutti gli elementi naturali con la partecipazione di diversi lama e geshe; ore 15.00 Pranzo offerto; ore 17.00 Puja di Vajravegawan, protettore della pace interiore e nel mondo.

I Maestri invitano con gioia tutti i praticanti del Centro a partecipare.

Per informazioni e organizzazione del viaggio rivolgersi alla segreteria.

 

IL DHARMA E LA MEDITAZIONE

 

Il Puro Cristallo che mostra Shambhala: mercoledì 3 luglio, ore 20:00

Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen ha creato questa preziosa pratica che permette la connessione con la dimensione pura di Shambhala. Durante queste sessioni saranno trasmessi insegnamenti / commentario; saranno ripresi e approfonditi i sei livelli della pratica: dal punto di vista teorico (con insegnamenti di Astrologia Tibetana e sulle Sillabe Seme); dal punto di vista metodologico/pratico (con spiegazioni dettagliate sulle diverse fasi della pratica, sulle modalità di visualizzazione, sulla scrittura e corretta pronuncia tibetana) e anche sugli aspetti relativi ai Mudra che permettono la connessione con questa Terra Pura.

 

Il Buddha della Medicina: mercoledì 10 luglio, ore 20:00 

La “medicina” che il Buddha elargisce è un’essenza speciale che risana le energie inquinate del corpo, della parola e della mente dei praticanti.
In monastero la pratica spirituale e la recitazione dei relativi mantra del Buddha della Medicina sono, in molti casi, l’unica espressione di auto cura.
Negli incontri dedicati all’ energia di guarigione a cui si ispira il nostro Centro, si approfondiranno percorsi meditativi facili ed efficaci per accrescere in noi uno stato di benessere e trasformare le energie inquinate.

 

Pratica di Tara: mercoledì 17 luglio, ore 20:00

La manifestazione di Tara è di saggezza, di amore, di compassione nei confronti di tutti gli esseri che vivono il samsara cioè la vita di tutti i giorni basata sull’ignoranza, sull’avversione e sull’attaccamento, i tre difetti principali della nostra mente. Esistono però degli antidoti a questi difetti e, se ci rendiamo conto che esistono e ne prendiamo atto, possiamo iniziare davvero un percorso di trasformazione interiore volto alla loro purificazione e Buddha Tara ci aiuta e ci sostiene proteggendoci principalmente da tutte le nostre paure e da tutti gli ostacoli, sia temporali sia spirituali, al sentiero interiore.

La motivazione dei Maestri, oltre che la condivisione di questa benefica pratica all’interno del nostro Sangha, è rendere l’esperienza della preziosa energia di Tara stabilmente connessa con l’energia del cuore e le sue preziose realizzazioni completamente integrate con la nostra mente.

 

Purificazione Astrologica e pratica dei Rishi: mercoledì 24 luglio, ore 20:00

Nell’ambito di questa sessione di meditazione saranno sviluppate particolari pratiche meditative, collegate all’Astrologia tibetana, con il fine di eliminare le interferenze nefaste nella propria vita e, più in generale, a beneficio di tutti gli esseri senzienti nostre “madri”.

La pratica dei Rishi, che è completa negli aspetti dei Sutra e del Tantra, permette di ricevere le benedizioni di Guru Buddha Shakyamuni, Signore dei pianeti, delle costellazioni, dei giorni, del tempo e delle energie luminose dell’universo.

Esercitandoci in questa meravigliosa pratica ed ascoltandone i relativi Sutra è possibile sviluppare, in buona armonia con l’universo, il percorso di saggezza verso l’Illuminazione.

 

Guru Puja e pratica del Protettore del Dharma: mercoledì 31 luglio, ore 20:00

La Guru Puja (in sanscrito; Lama Ciopa in tibetano) è un rituale di invocazione e di offerta per la pacificazione delle energie negative e delle emozioni.

Nel buddismo tantrico, perché il praticante possa procedere correttamente e velocemente sul sentiero che conduce al risveglio supremo, è di fondamentale importanza il rapporto con il Guru, intendendo con questo termine una guida spirituale in grado di fornire ad ogni discepolo istruzioni personalizzate idonee a conseguire l’illuminazione.

Il Guru rappresenta così il Dharma, il Sangha e il Buddha stesso (i tre Gioielli), e la pratica della Guru Puja è uno strumento di connessione profonda non solo con il proprio Maestro ma anche con tutto il lignaggio fino ad arrivare, senza soluzione di continuità, agli insegnamenti originali di Buddha Shakyamuni.

Nell’ambito di questa sessione la Guru Puja sarà seguita dalla pratica del Protettore del Dharma.

 

ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

 

Venerdì 5 luglio, a partire dalle ore 19:30, dopo una breve meditazione collettiva, avrà luogo una serata congiunta di presentazione e scambi di Reiki NgalSo Metodo Pema® e di Shiatsu NgalSo.

 

Reiki NgalSo-Metodo Pema®

Questo metodo, creato dalla Maestra Tina Pema De Khie La, nasce dall’unione tra il Reiki tradizionale (sistema Usui) e la pratica di Autoguarigione Tantrica NgalSo di Lama Gangchen Tulku Rinpoche, generando una tecnica di guarigione molto più completa basata sull’imposizione delle mani. Durante questa serata sarà possibile ricevere trattamenti dimostrativi e informazioni sulle modalità di partecipazione ai seminari formativi.

 

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch®

Shiatsu NgalSo & Mandala Touch® è una nuova arte manipolatoria basata sul tocco che coniuga i principi dello Shiatsu tradizionale con gli aspetti della medicina tantrica tibetana.

In questa disciplina, che è in essenza un percorso meditativo, il terapeuta si pone in connessione con le energie sottili della persona trattata, ne percepisce i flussi dei canali energetici e le relative disarmonie e, tramite il tocco, riesce a “sintonizzarsi” con esse e a rivitalizzarle, in modo da suscitarne il riequilibrio.

 

ALTRE ATTIVITÀ DI BENESSERE E RILASSAMENTO

 

Yoga

– Lezioni di Marisa: lunedì 1, 8 e 15 luglio (ore 19:00-21:00)

You must be logged in to post a comment.