Nel periodo dal 22 al 25 aprile scorsi, alla Vaccera tra le montagne di località Angrogna (To), i Maestri del Centro hanno alternato momenti di profondi insegnamenti a momenti di pratica, donando l’occasione ai discepoli di condividere quattro giorni insieme, molto intensi.

Non sono mancati i motivi di ilarità e di festa tra i partecipanti, anche su un piano apparentemente più ludico, che hanno portato a rafforzare il profondo feeling di unione tra i Maestri e il Sangha, poichè, come ci diceva sempre il nostro amato Guru Lama Gangchen Tulku Rinpoche: «far sorridere gli altri è un modo di accrescere la propria energia positiva».

La preziosa energia spirituale dell’intero ritiro è stata dedicata al nostro pianeta Terra e in generale, a tutti gli Esseri Senzienti.

Lama Dino Cian Ciub Ghialtzen e la Maestra Tina Pema De KhieLa con il Sangha del Centro Buddha della Medicina durante alcuni momenti del ritiro:


Tags

buddhismo, buddismo, centro buddha della medicina, Chod, lama dino, ritiro


Ti potrebbero interessare anche questi articoli

Dharma e creatività

Dharma e creatività